Cerca
Close this search box.

FRENULOTOMIA E FRENULECTOMIA

Un dentista può capire se sia necessario intervenire per rimuovere il frenulo linguale e, nel caso, provvedere ad intervenire con un intervento minimamente invasivo

Controllare la mobilità della lingua nei bambini è fondamentale.

Durante la prima visita dal dentista che, ricordiamo, è consigliabile fare a partire dai 4 o 5 anni, facciamogli fare la linguaccia!!

Devi sapere che la lingua è attaccata al pavimento della bocca per mezzo di un filamento che si chiama frenulo linguale.

Il frenulo linguale deve essere di lunghezza adeguata cioè tale da consentire alla lingua di uscire fuori dalla bocca (verso il basso) fino a metà del mento circa.

Non tutti sanno che nei reparti di neonatologia degli ospedali il controllo della mobilità della lingua viene fatto subito, sin dalla nascita. Questo per evitare che il neonato abbia problemi nella suzione al seno, oppure, il bambino successivamente, abbia difficoltà nella fase di “lallazione” (la fase in cui il piccolo comincia a dire le prime paroline).

Purtroppo a volte il problema passa inosservato finché giunto in fase pre-scolare (4/5 anni) o scolare (post 6 anni) il bambino inizia ad avere una serie di problematiche quali:

  • difficoltà a parlare normalmente, in particolare a dire parole con tante consonanti quali la L o la N, per cui la lingua deve sollevarsi dal pavimento della bocca;
  • scarsa igiene orale, non dimentichiamo infatti che la lingua, muovendosi nella bocca, ha una funzione sia ispettiva che di detersione;
  • difficoltà a suonare strumenti musicali a fiato;
  • una mandibola più piccola e meno sviluppata rispetto all’età (iposviluppo della mandibola);
  • denti ruotati o mal posizionati;
  • incisivi inclinati verso l’interno bocca (si parla di retroversione degli incisivi);
  • eccessivo spazio fra i denti (diastema).

In questi casi è opportuno consultare prima possibile un medico odontoiatra, non un logopedista!

Solo un dentista può capire se sia necessario intervenire per rimuovere il frenulo linguale e, nel caso, provvedere ad intervenire con un intervento minimamente invasivo.

UTILIZZO DEL LASER A DIODO E DELLA SEDAZIONE COSCIENTE

Presso la Buongiorno Odontoiatrica interveniamo con strumentazione laser, il laser a diodo, cioè senza tagliare ed in regime di sedazione cosciente, per cui il bimbo è sveglio ma completamente rilassato, per cui non sente il minimo dolore.

Il laser a diodo é veloce, sicuro e non traumatico. Non dà sanguinamento e non occorrono punti di sutura per cui la guarigione è immediata.

Nel caso di bambini più agitati possiamo ricorrere alla sedazione cosciente che permette di affrontare l’intervento in uno stato di massimo rilassamento e senza dolore.

RACCOMANDAZIONI POST -INTERVENTO

Nelle settimane successive all’intervento è necessario rieducare la lingua con appositi esercizi da fare a casa, con pazienza e con costanza per alcune settimane.

Tutto questo affinché la cicatrizzazione dei tessuti avvenga in modo corretto e l’intervento risulti risolutivo al 100%.

Fondamentale è la collaborazione della famiglia nel sostenere e motivare il bambino (o il ragazzo) che ha subito l’intervento di rimozione del frenulo linguale.

Una volta guarita la ferita può rendersi necessario l’affiancamento di un logopedista che intraprenderà un percorso terapeutico individuale volto al recupero di difficoltà di linguaggio.

Per i bambini ribadiamo perciò l’importanza di far fare la prima visita di controllo dal dentista già in età prescolare, dai 3/4 anni per poter intervenire il prima possibile nel caso si evidenzino problematiche come quelle sopra esposte.

Hai notato problemi nel tuo bambino quando parla? 

Portalo a fare una VISITA DI CONTROLLO  dai nostri dentisti specializzati in pedodonzia.

Torna in alto

Hai un'urgenza o vuoi prenotare un appuntamento nel nostro studio dentistico?

Gli Studi Dentistici Buongiorno sono l’eccellenza nell’ambito odontoiatrico a Montecatini Terme, chiamaci per prenotare il tuo spazio dedicato e lascia che il tuo sorriso torni a splendere.