Cerca
Close this search box.

IN QUALI CASI SI RICORRE ALLA SEDAZIONE COSCIENTE

La sedazione cosciente può rivelarsi utile per i pazienti che hanno sviluppato una “paura del dentista”. Leggi l’articolo per approfondire

Questa tecnica di ansiolisi può essere indicata per i pazienti che per i più svariati motivi hanno sviluppato la famosa “paura del dentista” e che perciò, in occasione di interventi odontoiatrici importanti oppure  sedute più lunghe,  possono avere attacchi di panico, tachicardia ed un significativo abbassamento della soglia del dolore.

La sedazione cosciente può rivelarsi utile anche in tutti quei casi in cui il paziente presenta patologie come cardiopatia, ipertensione o epilessia, oppure nei casi di disabilità cognitive in cui i movimenti eccessivamente incontrollabili e improvvisi del paziente potrebbero interferire con le operazioni dell’odontoiatra durante lo svolgimento di interventi delicati.


SEDAZIONE COSCIENTE

Torna in alto

Hai un'urgenza o vuoi prenotare un appuntamento nel nostro studio dentistico?

Gli Studi Dentistici Buongiorno sono l’eccellenza nell’ambito odontoiatrico a Montecatini Terme, chiamaci per prenotare il tuo spazio dedicato e lascia che il tuo sorriso torni a splendere.